TecnoFacile.com è indipendente al 100% ed è sostenuto dal suo pubblico. Potremmo ricevere una commissione se acquisti attraverso i nostri link. Maggiori info

I Migliori Proiettori Portatili del 2021: i 5 Mini Proiettori Migliori a Confronto

Proiettori portatili, mini proiettori e proiettori da viaggio: scopri la nostra selezione dei migliori proiettori portatili da portare con te ovunque

Miglior proiettore portatile

Abbiamo cercato in lungo e in largo i migliori proiettori portatili disponibili sul mercato e questa lista è la dimostrazione del nostro impegno. Qui troverai i migliori proiettori compatti e portatili, facili da trasportare, ideali per portarli con te ovunque sia necessario.

Certo, i proiettori portatili non rappresentano il miglior modo per guardare un film di Cristopher Nolan, ma tutti i dispositivi in questa lista sono l’ideale per le persone che, magari per lavoro, viaggiano spesso. Se visiti spesso clienti e colleghi e hai bisogno di fare presentazioni, questi piccoli proiettori ti permetteranno, in pochi minuti, di mostrare rapidamente e facilmente la tua presentazione trasmettendola da un computer portatile, uno smartphone o un tablet.

Ciò significa che potrai preparare le tue presentazioni in modo rapido e veloce, utilizzando la tua attrezzatura, senza dover armeggiare con i cavi davanti al tuo pubblico.

Questi proiettori possono essere utilizzati, naturalmente, anche per l’intrattenimento per guardare i tuoi film preferiti, magari a casa (il cosiddetto “home cinema”), e per giocare ai videogiochi. Prendi nota delle dimensioni massime dello schermo e della risoluzione, però, perché queste specifiche ti aiuteranno a capire in che modo il contenuto apparirà sulla parete.

1. Optoma ML750e

Un eccellente proiettore che entra nel palmo della mano

Optoma ML750e Videoproiettore LED, Nero

Sistema di proiezione: DLP | Risoluzione: 1280 x 800 | Luminosità: 700 Lumen | Rapporto di contrasto: 10000:1 | Ingressi video: HDMI, VGA, microSD, USB | Dimensioni: 106 x 105 x 39mm

Pro: luminosità; versatilità.
Contro: non ha il WiFi; l’integrazione con il tablet richiede un adattatore (dongle).

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

L’ML750e di Optoma è molto più potente del tascabile PicoPix di Phillips, ma non altrettanto piccolo. Pesa, comunque, solo 380 grammi, ed è piccolo abbastanza da poter essere portato in giro senza problemi. La differenza di dimensioni tra questo e il PicoPix è trascurabile, se si pensa alla potenza che si ottiene in cambio: una lampada da 700 Lumen che permette di proiettare in stanze che non sono completamente al buio. L’Optoma ML750e è uno dei migliori proiettori portatili al mondo, grazie al suo impressionante numero di porte. È dotato di un ingresso HDMI, adatto anche per MHL, un ingresso USB 2.0 per chiavetta USB, un ingresso I/O universale e uno per schede microSD. L’ML550 riesce a “creare” sul muro uno schermo da 90 pollici con risultati impressionanti, ed offre risultati perfetti a circa 60 pollici. È necessario però acquistare un adattatore (o dongle) per l’accesso al WiFi.

2. ViewSonic M1

Un ottimo mini proiettore “tuttofare”

Viewsonic M1+ Proiettore portatile a LED - WiFi e Bluetooth - Speaker integrati Harman Kardon

Sistema di proiezione: LED | Risoluzione: 854 x 480 | Luminosità: 250 Lumen | Rapporto di contrasto: 120000:1 | Ingressi video: HDMI, SD, USB-C

Pro: design compatto; buona varietà di porte.
Contro: risoluzione bassa; non è molto luminoso.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Il ViewSonic M1 è un proiettore versatile e portatile, grazie alla selezione di porte disponibili nonostante le piccole dimensioni: per questo è possibile collegarlo a una buona varietà di dispositivi. Il suo design compatto è ben fatto, cosa che lo rende facilmente trasportabile, e anche il prezzo non è male. Ha tuttavia una pecca: a motivo della sua bassa risoluzione, la qualità delle immagini non raggiunge il livello di alcuni prodotti concorrenti. Inoltre, la luminosità è un po’ troppo bassa, il che significa che le immagini potrebbero apparire un po’ sfocate in ambienti luminosi. È comunque un ottimo proiettore portatile, specialmente per le presentazioni di lavoro.

Se stai cercando qualcosa di più nuovo sappi che, di recente, è stato presentato il ViewSonic M2.

Viewsonic M1+ Proiettore portatile a LED - WiFi e Bluetooth - Speaker integrati Harman Kardon
  • Proiettore portatile a LED con WiFi e Bluetooth
  • Doppi altoparlanti Bluetooth integrati Harman Kardon
  • Duplica lo schermo dal tuo cellulare al proiettore: basta semplicemente connettere il proiettore M1+...

3. Epson EB-S41

Piccolo proiettore, grande proiezione

Epson EB-S41 Videoproiettore SVGA 3LCD, 800x600, HDMI, 3.600 Lumen, Contrasto 15.000:1, 4:3,...

Sistema di proiezione: LCD | Risoluzione: 800 x 600 | Luminosità: 3300 Lumen | Rapporto di contrasto: 15000:1 | Ingressi video: USB 2.0, Wi-Fi, VGA, HDMI, Composite, S-Video

Pro: piccolo e portatile; la dimensione della proiezione è molto grande.
Contro: non è ad alta definizione; rapporto d’aspetto di 4:3.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Di solito quando si sceglie un videoproiettore portatile per uso aziendale, ci si aspetta di dover sacrificare qualcosa per averne uno di dimensioni piccole, ma questo non è il caso dell’Epson EB-S41. La sua luminosità di 3.300 Lumen è molto più alta rispetto ad altri videoproiettori portatili, e ciò significa maggiore flessibilità quando usi il proiettore in ambienti luminosi. L’Epson EB-S41 è abbastanza piccolo e leggero da poter essere portato con sé nei viaggi di lavoro (e usato ad esempio come proiettore per PC portatile), ma ha allo stesso tempo una dimensione di proiezione molto ampia (fino a 300 pollici) che lo rende un proiettore portatile incredibilmente versatile.

Epson EB-S41 Videoproiettore SVGA 3LCD, 800x600, HDMI, 3.600 Lumen, Contrasto 15.000:1, 4:3,...
  • Casa e Ufficio: Progettato per essere trasportato agevolmente, EB-S41 è facile da configurare e in...
  • Immagini nitide e realistiche: la tecnologia Epson 3LCD assicura immagini a colori...
  • Connettività: l'ingresso HDMI assicura un semplice accesso ai contenuti; l'adattatore ELPAP10...

4. LG Minibeam PH550G

Compatto e wireless

LG PH550G Videoproiettore Tascabile per Ufficio e Tempo Libero, Risoluzione HD 1280 x 720,...

Sistema di proiezione: RGB LED | Risoluzione: 1280 x 720 | Luminosità: 550 Lumen | Rapporto di contrasto: 100000:1 | Ingressi video: USB, HDMI, Composite, RBG | Dimensioni: 174 x 109,5 x 44 mm

Pro: facile da trasportare; molte opzioni di connettività.
Contro: non è in HD; niente microSD.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

L’LG Minibeam PH550G è un incredibile proiettore portatile, ideale per chi viaggia spesso per lavoro, grazie alle sue dimensioni compatte: insomma, un ottimo prodotto in questa nostra lista dei migliori mini proiettori. È wireless, quindi è un ottimo proiettore portatile per smartphone, il che ti permette di connettere ad esso un telefono o un tablet (come un iPad, ad esempio) per mostrare i tuoi file multimediali e le tue presentazioni PPT in modo semplice e veloce. È ottimo per le riunioni improvvisate e, nonostante le sue piccole dimensioni, offre immagini brillanti e un’ottima qualità del suono.

LG PH550G Videoproiettore Tascabile per Ufficio e Tempo Libero, Risoluzione HD 1280 x 720,...
  • Proiettore tascabile LG adatto per il lavoro e la vita privata; le dimensioni ridotte e la borsa...
  • Possibilità di collegamento ai dispositivi tramite USB, HDMI, RGB, uscita audio da 3.5 mm,...
  • Autonomia della batteria integrata fino a 2.5 ore

5. Asus ZenBeam E1

Super tascabile!

Proiettore LED E1 Zen Beam di Asus (ingressi HDMI/MHL, USB, risoluzione: 854 x 480, batteria),...

Sistema di proiezione: DLP | Risoluzione: 854 x 480 | Luminosità: 150 Lumen | Rapporto di contrasto: 3500:1 | Ingressi video: HDMI, MHL | Dimensioni: 110 x 29 x 83 mm

Pro: bel design; piccolissimo.
Contro: risoluzione bassa; luminosità bassa.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

L’Asus ZenBeam E1 è un proiettore tascabile progettato in modo fantastico e dettagliato: abbastanza piccolo e leggero da poter essere portato ovunque, perfetto se ti capita di dover fare presentazioni mentre sei in viaggio… o se ti piace guardare film durante i viaggi! Nonostante le sue piccole dimensioni può proiettare immagini fino a 120 pollici e ha una batteria integrata da 6.000 mAh che è in grado di alimentare il proiettore fino a 5 ore, cosa che lo rende piuttosto flessibile, poiché evita la preoccupazione di dover trovare una presa per alimentare il dispositivo. Un’altra chicca piacevole è che il proiettore può anche fungere da power bank (caricabatterie portatile) per altri dispositivi mobili. L’Asus ZenBeam E1 non è il proiettore portatile più potente, ma la sua versatilità, la facilità di configurazione e il design accattivante, non possono che fargli meritare un posto nella nostra lista dei migliori proiettori.

Proiettore LED E1 Zen Beam di Asus (ingressi HDMI/MHL, USB, risoluzione: 854 x 480, batteria),...
  • Tipo: (DLP/LED) proiettore; contrasto: 800: 1.
  • Risoluzione: 854 x 480 pixel.
  • Ingressi HDMI/MHL, USB; intensità luminosa: 150 ANSI lumen.

Classifica dei più venduti

Questa è la tabella comparativa e la classifica dei proiettori portatili più venduti su Amazon.

Guida all’acquisto dei proiettori portatili: Come scegliere il miglior proiettore portatile perfetto per te

Arrivati a questo punto c’è da chiedersi: quali sono i fattori da tenere in considerazione quando si cerca un buon proiettore portatile, adatto alle proprie esigenze? Quale scegliere e quale comprare?

Dovresti assicurarti, innanzitutto, che il proiettore portatile abbia tutte le opzioni di connettività di cui hai bisogno. La maggior parte di questi dovrebbe avere una porta HDMI, che ti permetterà di collegare quasi tutti i dispositivi: attento però se la porta è HDMI Mini, perché richiede un cavo particolare.

Altri proiettori portatili, invece, hanno una semplice uscita USB, che permette di collegare laptop e altri dispositivi compatibili. Alcuni dei migliori proiettori portatili offrono anche una connettività wireless, rendendo molto semplice la trasmissione dei dati da uno smartphone, da un tablet o da un PC portatile.

I migliori proiettori portatili integrano anche delle batterie, rendendoli facili da posizionare, per una qualità ottimale delle immagini. Ce ne sono alcuni, però, che hanno bisogno di essere collegati a un alimentatore: ritienilo uno dei fattori importanti da tenere a mente per la scelta del proiettore portatile perfetto per te.

Controlla anche che il proiettore abbia degli altoparlanti integrati. Se li ha significa che avrai una cosa in meno da portarti dietro, ma non aspettarti, comunque, una qualità del suono da cinema, date le piccole dimensioni degli altoparlanti.

Cosa cercare quando si acquista un proiettore portatile?

È importante sapere cosa cercare quando si vuole acquistare un proiettore smart. In base all’utilizzo che vuoi farne dovrai cercare quello con il mix di caratteristiche adatto a te.

Innanzitutto rifletti sulle situazioni in cui andrai a usare il tuo proiettore e trovane uno che si adatti alle esigenze. Vuoi portare il tuo proiettore in viaggio? Allora concentrati sulla sua portabilità: ha un manico per il trasporto? Può essere sistemato in un bagaglio piccolo? Può essere sistemato anche su un tavolo da caffè? Assicurati che, in questo ultimo caso, nella descrizione del proiettore sia riportata una di queste diciture: “short throw”, “a focale corta”, “a ottica corta” o “a tiro corto”).  

Pensa poi alla durata: la tecnologia LED evita problemi di dimming e permette ai proiettori di funzionare fino a 30.000 ore. Le sorgenti luminose a LED hanno colori più freddi rispetto a quelle a lampada (questo significa anche meno rumore delle ventole). Cerca, in questo caso, un prodotto che abbia la dicitura “Lamp-free” o “Senza lampada”. Non dovrai più fare affidamento sulle lampadine, che devono essere sostituite dopo un tot di tempo… e sono anche eco-friendly: niente lampadina in vetro = niente mercurio.

Un’altra cosa da tenere in considerazione è la risoluzione. I proiettori portatili sono, naturalmente, molto più piccoli rispetto a quelli standard, quindi ricorda di controllare la risoluzione, prima del tuo acquisto. Per quelli che amano il campeggio e cercano un proiettore portatile solo come forma di intrattenimento, può andar bene anche una risoluzione bassa. La cosa in cui peccano di più i mini proiettori, infatti, è la risoluzione: ma tranquillo, non tutti soffrono di questo problema. I proiettori LED in 4K sono ormai disponibili sul mercato. Se ciò a cui punti è “l’intrattenimento domestico”, opta per un proiettore con risoluzione 4K. I proiettori di fascia alta si definiscono “True 4K”.

App: il proiettore è “smart” in maniera direttamente proporzionale alle app installate su di esso. Ha senso, quindi, avere un app store abilitato sul proiettore. Il proiettore che vuoi acquistare mette a tua disposizione un app store? Per utilizzare app, abilitare i comandi vocali e trasmettere i video in streaming (il tutto contemporaneamente), cerca un proiettore smart che abbia un processore potente, una buona memoria e un generoso spazio di archiviazione.

La maggior parte dei proiettori smart scendono, purtroppo, a compromessi con la qualità del suono: è questo l’unico modo di inserire tutti i componenti fondamentali di un proiettore in una scocca così piccola. Se a casa non hai già un bel sistema audio, opta almeno per degli ottimi altoparlanti. Per tirare le somme, non esiste un proiettore “tuttofare” o migliore in assoluto, ma tutto dipende dalle tue esigenze!

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento ora!