Le Migliori Autoradio con Android Auto del 2020 per Sostituire il Vecchio Stereo della tua Macchina

Aggiorna il vecchio stereo della tua auto con le migliori autoradio compatibili con Android Auto

Se pensi che Android Auto sia riservato solo a chi può permettersi un’auto nuova e costosa, ti sbagli di grosso. Ormai, infatti, c’è un mercato molto attivo per quanto riguarda le autoradio aftermarket che possono essere installate rapidamente e facilmente nella maggior parte dei veicoli, dando nuova vita agli interni e offrendo un’ottima compatibilità con Android.

Anche le macchine più vecchie con un piccolo impianto stereo ora possono essere modernizzate con uno stereo con un grande schermo touch che si può collegare facilmente a un telefono Android, offrendo l’interattività a mani libere grazie a Google Assistant, la navigazione semplice e veloce e un intrattenimento immediato.

I migliori stereo riportati in questo articolo sono dotati anche di radio DAB+, compatibilità con la telecamera per la retromarcia e molte altre interessanti funzioni. 

Quindi, se hai voglia di abbandonare la gracchiante radio FM della tua vecchia auto e installare una moderna autoradio in grado di comunicare facilmente con il tuo telefono Android, faresti meglio a dare prima un’occhiata alle migliori autoradio e ai migliori stereo con Android Auto attualmente acquistabili.

Come acquistare una nuova autoradio o un nuovo stereo per la tua auto? Quale scegliere?

Come accennato, esistono autoradio e stereo in grado di soddisfare la maggior parte dei budget ed in grado di adattarsi alla maggior parte dei veicoli. Se disponi già del cablaggio adatto ad un certo tipo di stereo, i prezzi variano da poche centinaia di euro per le autoradio di base, con compatibilità Android Auto, fino ad arrivare tranquillamente a oltre 1.000 euro per autoradio con mappe integrate e altre particolari caratteristiche.

Questo, secondo noi, è un po’ inutile, perché lo scopo di tutto ciò è quello di “integrare” il tuo smartphone nell’automobile, ovvero collegarlo e ricaricarlo mentre usi Google Maps, Apple Maps o Waze per portarti a destinazione – molto meglio dei vecchi navigatori satellitari che si trovano su molti “sistemi di infotainment”. In realtà non occorre spendere migliaia di euro per ottenere qualcosa di valido.

Se vuoi semplicemente una connessione Bluetooth per utilizzare Spotify o ascoltare i podcast, allora spenderai ancora meno. Ma Android Auto richiede necessariamente uno schermo touch, che ovviamente fa lievitare il prezzo. 

Sappiamo cosa ti stai chiedendo adesso: e come si monta? Beh, si può montare abbastanza facilmente, se hai un po’ di conoscenze in materia di auto, alcuni attrezzi e molta pazienza; puoi dare un’occhiata, ad esempio, alle numerose guide disponibili su YouTube, se hai voglia di un po’ di fai da te. In caso contrario, puoi semplicemente rivolgerti a un elettrauto o a un’officina specializzata, e penseranno loro a montarlo al posto tuo!

Di solito il montaggio richiede al massimo un paio d’ore, e il costo per l’installazione si aggira intorno alle 50 euro, ma può variare a seconda di quanto è complicato il processo di montaggio.

Le Migliori Autoradio con Android Auto

1. ALPINE ILX-F903

La migliore se vuoi uno schermo grande

Alpine Alpine, Car Stereo, Nero

Navigatore satellitare integrato: No | Dimensione schermo: 9 pollici | Bluetooth: Sì | Radio DAB: Sì | DIN singolo/doppio: Singolo

Pro: display nitido; adatta a piccoli spazi; molto reattiva
Contro: non si integra perfettamente al cruscotto; è grande

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Anche se questa radio di Alpine non costa proprio pochissimo è davvero di alta qualità , si trova in cima alla scala del budget ma, lasciacelo dire, è un gran bella unità. Lo schermo in HD, dalle immagini incredibilmente nitide, è una gioia da guardare e supera di gran lunga alcuni dei modelli più economici sul mercato.   

Si accende rapidamente e Android Auto si avvia velocemente non appena il telefono viene collegato. È possibile collegarvi la telecamera per retromarcia e ha molte uscite per i subwoofer e gli altoparlanti aggiuntivi.

Certo, a livello estetico non si allinea perfettamente alla plancia al pari di altre autoradio, ma questo perché è progettata per essere inserita in un unico slot DIN, e quindi è compatibile con una grande varietà di veicoli, indipendentemente dalla loro “età”.

Oh, e la piccola striscia di luce bianca a LED, nella parte inferiore dell’unità, è un tocco di classe. Pura classe. 

Offerta
Alpine Alpine, Car Stereo, Nero
  • Confezioni da 1
  • Altamente efficiente
  • Facile da usare

2. PIONEER SPH-EVO62DAB-UNI

Quella con più funzioni in spazi ridotti

Pioneer SPH-EVO62DAB-UNI Moniceiver Dab+ Tuner, Bluetooth®-Auricolare, AppRadio, Anschlu

Navigatore satellitare integrato: No | Dimensione schermo: 6,8 pollici | Bluetooth: Sì | Radio DAB: Sì | DIN singolo/doppio: Singolo

Pro: Android Auto e Apple CarPlay; si adatta a spazi DIN singoli; schermo luminoso e reattivo
Contro: ha un design un po’ strano; l’accensione è un po’ lenta

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

La sua particolare struttura, decisamente moderna, ti consente di ottenere tutti i vantaggi di un grande display touchscreen, con la comodità di potersi adattare anche agli spazi più piccoli. Particolarmente adatta alle auto più vecchie, questa Pioneer ha praticamente tutto ciò che si possa desiderare da un sistema di infotainment.

Lo schermo da 6,8 pollici è veloce e reattivo al tocco, mentre la lista delle caratteristiche è davvero impressionante: radio digitale DAB+, sia Android Auto che Apple CarPlay, e funzioni come Spotify, streaming Bluetooth, WebLink, riproduzione di file FLAC e molto altro ancora.

Ed ultimo, ma non per importanza, funziona bene con le telecamere per retromarcia e ha i comandi vocali, permettendoti di effettuare e ricevere chiamate a mani libere, sfruttando al meglio il tuo assistente vocale preferito per controllare la maggior parte delle funzionalità.

Se la tua macchina ha uno spazio per lo stereo piuttosto ampio, forse troverai il modo in cui il dispositivo “galleggia” davanti alla plancia un po’ brutto a vedersi, specialmente se sei un po’ fissato con l’estetica; ma, detto questo, è un kit davvero superbo per il suo prezzo, in grado di offrire tante caratteristiche moderne per una vasta gamma di veicoli più vecchi.


3. SONY XAV-AX100

La migliore con i tasti fisici

Sony XAV-AX1000 | MODELLO NO DAB | SintoMonitor 2DIN, Display da 6.4” Touch Screen, Apple...

Navigatore satellitare integrato: No | Dimensione schermo: 6,4 pollici | Bluetooth: Sì | Radio DAB: Sì | DIN singolo/doppio: Doppio

Pro: design elegante; funzionalità eccezionali; essenziale nell’aspetto
Contro: richiede uno spazio ampio

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Anche se risulta più piccolo dei prodotti precedenti, questo modello di Sony merita un grande elogio per il suo aspetto elegante e il pomello fisico del volume. Su molti altri dispositivi i tasti Volume più e Volume meno sono separati o la regolazione del volume avviene tramite il touchscreen.

Lo schermo è un fantastico, così come il resto del sistema (che si dimostra veloce e reattivo, offrendo una navigazione veloce e fluida), Spotify e altre app Android.

Il Dynamic Reality Amplifier integrato da 220 watt ti permette di “pompare” la musica a livelli straordinari e funziona bene anche con diversi altri subwoofer e altoparlanti aftermarket.

Sony XAV-AX1000 | MODELLO NO DAB | SintoMonitor 2DIN, Display da 6.4” Touch Screen, Apple...
  • Apple carplay per visualizzare le app compatibili
  • Controllo vocale con siri
  • Bluetooth per chiamate in vivavoce e musica in streaming

4. JVC KW-M745DBT

Il migliore per sistema operativo e design

JVC KW-M745DBT Autoradio Digitale, Nero

Navigatore satellitare integrato: No | Dimensione schermo: 6,8 pollici | Bluetooth: Sì | Radio DAB: Sì | DIN singolo/doppio: Doppio

Pro: bella grafica; ultrasottile; design elegante
Contro: pulsanti poco pratici; una porta USB sul retro

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Facile da installare e con uno spessore estremamente sottile, di soli 75 mm, quest’autoradio a doppio DIN della JVC è ideale per chi ha poco spazio sulla plancia. Certo, avrai bisogno di uno spazio adeguato per installare questo dispositivo, ma pesa così poco che puoi comunque posizionarlo dove ci sono anche altri cavi.

Una volta configurato, il suo funzionamento è rapido e veloce, con il massimo controllo sulle funzioni del menu, sulla qualità del suono e molto altro ancora. Tuttavia, c’è solo un ingresso USB sul retro del dispositivo, quindi per collegare questa autoradio dovrai far passare un cavo nel vano portaoggetti oppure all’interno della plancia.

Questa è una cosa piuttosto normale, ma, come abbiamo visto, altre autoradio riportate in questo elenco dispongono di un’entrata USB secondaria nella parte anteriore che rende un po’ più facile la ricarica dei dispositivi.

JVC KW-M745DBT Autoradio Digitale, Nero
  • Monicevitore senza unità con schermo touch capacitivo da 17,3 cm e profondità di installazione di...
  • Per il collegamento di smartphone compatibili tramite usb; tuner dab+ integrato con "seamless...
  • Funzione vivavoce Bluetooth e streaming audio con controllo avanzato avrcp 1.5; accoppiabile 2...

5. PIONEER SPH-10BT

La migliore per gli “smartphone-dipendenti”

Pioneer SPH-10BT Ricevitore multimediale per Auto Nero, Argento 200 W Bluetooth

Navigatore satellitare integrato: No | Dimensione schermo: quella del tuo smartphone | Bluetooth: Sì | Radio DAB: Sì | DIN singolo/doppio: Singolo

Pro: funge da supporto per lo smartphone; possibilità di ricaricare il cellulare; è economica
Contro: non è una vero e proprio Android Auto; può essere fonte di distrazione

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Chi ha bisogno di un grande touchscreen quando si può semplicemente collegare il proprio smartphone all’auto? Naturalmente, giocherellare con il telefonino mentre si è in macchina non è una buona idea (oltre ad essere assolutamente illegale), ed è per questo che Pioneer ha creato un dispositivo con quattro tasti fisici principali dedicati per consentire facilmente ed in modo sicuro l’accesso alle tue app preferite.

Basta premere un tasto per avere l’accesso alle tue applicazioni preferite (come Waze, Google Maps, ecc.), cosa che lo rende decisamente più sicuro da usare; mentre i comandi vocali rimangono probabilmente il modo migliore per interagire con il dispositivo. È, soprattutto, un modo molto conveniente ed intelligente per utilizzare lo streaming Bluetooth, le chiamate in vivavoce e la ricarica del telefono, il tutto ad un prezzo piuttosto conveniente.

Certo, non si può esattamente paragonare ad Android Auto, ma è una variante molto economica per chi ha un budget più ristretto.

Pioneer SPH-10BT Ricevitore multimediale per Auto Nero, Argento 200 W Bluetooth
  • Bluetooth; Pioneer Smart Sync App iPhone/Android; ingresso USB 1; ingresso sensore di parcheggio...

Classifica dei più venduti

Questa è la tabella comparativa e la classifica delle autoradio con Android Auto più vendute su Amazon.

Add Comment