TecnoFacile.com è indipendente al 100% ed è sostenuto dal suo pubblico. Potremmo ricevere una commissione se acquisti attraverso i nostri link. Maggiori info

Il Miglior Forno da Incasso del 2022: i 5 Forni da Incasso Migliori a Confronto

Migliori forni da incasso

Cosa sarebbe una cucina senza forno? Il 90% delle famiglie in Italia possiede un forno elettrico, il che non sorprende dato che è l’elettrodomestico preferito per torte dolci e salate, rustici e arrosto della domenica. Quindi, se il tuo forno ha tirato le cuoia o se vuoi sostituirlo per passare a un modello nuovo o migliore che si adatti alla tua cucina, è importante scegliere quello giusto per la tua famiglia e il tuo budget.

Infatti, un buon forno dovrebbe durare molti anni senza problemi. L’acquisto di un forno è spesso un processo difficile, poiché ci sono così tante marche e modelli in circolazione che è difficile determinare cosa valga la pena acquistare. Per questo motivo, noi abbiamo trovato i migliori modelli di forni da cucina per fascia di prezzo, dai modelli economici di base ma efficienti, a quelli strabilianti e high-tech.

I migliori forni da incasso in commercio

1. Forno Neff con Slide&Hide

Il miglior forno da incasso per quanto riguarda la pasticceria

Forno da incasso pirolisi Neff B2ACG7AN0 – Forno pirolisi in acciaio inox – Multifunzione...

Larghezza: 54,8 cm | Numero di Forni: 1 | Capacità del Forno Principale: 71 litri | Ventilato: sì | Grill: sì | Timer: sì | Valutazione Energetica: A

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

C’è un motivo per cui Neff è il marchio scelto dalla maggior parte delle persone che abitano in case di lusso: la sua attenzione ai dettagli, il know-how tecnico del design e l’uso di materiali di qualità non sono secondi a nessuno.

Questo grandioso modello in nero e alluminio spazzolato è dotato della famosa porta Slide&Hide di Neff. Forse ti è capitato di vedere questo meccanismo in funzione durante gli episodi del programma televisivo “Bake Off”. In pratica, invece di avere lo sportello aperto in mezzo ai piedi e costringerti a scavalcare con un doppio salto mortale, in questo modello lo sportello scivola indietro, in una rientranza presente sul fondo del forno, lasciando completamente libero l’accesso al suo contenuto.

Questo forno ventilato da incasso ha una capacità di 71 litri e dispone della tecnologia CircoTherm, brevettata da Neff, che permette di cucinare diversi ingredienti contemporaneamente, senza che i sapori si mischino tra loro. Sì, puoi cucinare del pesce mentre cuoci, allo stesso tempo, una torta, senza che il risultato finale abbia il sapore di… ehm… una torta di pesce! Oltre al CircoTherm, la distribuzione del calore del forno può anche essere personalizzata specificamente per alimenti come dolci e pizza. Il grill, poi, offre una griglia ad aria calda e funziona anche al centro e su tutta la superficie.

Per quanto riguarda la pulizia basta attivare la funzione pirolitica, che ridurrà tutto il grasso a una consistenza polverosa, che basterà aspirare con un aspirapolvere.

Leggi anche:  I Migliori Orologi da Parete del 2022: i 9 Orologi a Parete Migliori a Confronto

Nonostante il prezzo elevato e gli ovvi requisiti di montaggio, questo forno offre un sacco di vantaggi. Cuoce e arrostisce alla perfezione, è davvero facile da usare ed è semplicissimo da tenere pulito.

2. AEG BPE842720M

Il forno da incasso migliore per i cuochi alle prime armi

AEG BPE842720M Forno elettrico 71L A+ Acciaio inossidabile

Larghezza: 59,5 cm | Numero di Forni: 1 | Capacità del Forno Principale: 71 litri | Ventilato: sì | Grill: sì | Timer: sì | Valutazione Energetica: A+

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Questo forno “intelligente” è dotato di una sonda incorporata per elevare i tuoi standard di cottura a un nuovo livello. Per esempio, se arrostisci della carne basta infilare la sonda dentro, scegliere una temperatura adatta (45˚ per una cottura al sangue, 60˚ per una cottura media) o usare la funzione di assistenza alle ricette. Non appena la carne raggiunge la temperatura interna prestabilita, il forno semplicemente si spegne.

L’AEG da 71 litri è anche dotato della tecnologia SteamCrisp che utilizza un mix di aria calda e vapore per creare un perfetto equilibrio tra esterno croccante e centro umido, utile per cuocere il pollo ad esempio. Stando alle recensioni positive degli utenti, l’interfaccia touch e il display LCD dell’AEG sono anche facili da usare. Per pulire basta un rapido tocco del tasto che accende la funzione pirolitica, in questo modo il cibo e i residui di grasso verranno ridotti in polvere, pronti per essere rimossi facilmente.

Naturalmente per un forno di questo calibro il costo è piuttosto elevato: ma come si può dare un prezzo alla bontà di una buona cucina (soprattutto quando si hanno ospiti)?


3. Smeg SF6341GVX

Il miglior forno da incasso a gas

Smeg SF6341GVX Forno elettrico, Forno a gas naturale 60L A Nero, Acciaio inossidabile

Larghezza: 60 cm | Numero di Forni: 1 | Capacità del Forno Principale: 60 litri | Ventilato: sì | Grill: sì | Valutazione Energetica: A

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Se preferisci cucinare con il gas, prendi in considerazione questo elegante forno a gas da incasso in acciaio inossidabile della Smeg. Con una larghezza di soli 60 cm ha delle proporzioni ideali per una cucina di dimensioni modeste. Con i suoi 60 litri ha una capacità di circa dieci litri in meno rispetto alla media dei forni da incasso, ma è comunque molto spazioso per le esigenze della maggior parte degli utenti.

Leggi anche:  Il Miglior Piano Cottura a Induzione del 2022: i 5 Fornelli a Induzione Migliori a Confronto

Lo Smeg vanta otto funzioni di cottura (incluso il grill elettrico e un rotisserie) ed è dotato di un pannello di controllo facile da usare, oltre ad un accattivante vetro Eclipse che appare nero quando il forno è spento e trasparente quando è acceso.

La maggior parte degli utenti apprezza lo Smeg per i suoi tempi brevi di riscaldamento e per l’efficienza generale della cottura. Apprezzano anche il fatto che non ha bisogno di una rete elettrica particolare: basta collegarlo alla rete del gas e inserire la spina nella presa elettrica più vicina. Passando ai difetti, invece, alcuni utenti hanno dichiarato che i controlli della temperatura non sono esattamente precisi: un difetto comune a molti forni a gas.

4. Miele H2265B

Il forno elettrico da incasso migliore per una temperatura precisa

Miele H 2266-1 B, Forno Elettrico da Incasso, A+, 76 Litri, Ventilato, Acciaio Inossidabile,...

Larghezza: 55,4 cm | Numero di Forni: 1 | Capacità del Forno Principale: 76 litri | Ventilato: sì | Grill: sì | Timer: sì | Valutazione Energetica: A+

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Quando si tratta di elettrodomestici di alta qualità, Miele è un marchio che ha un’ottima reputazione… ed è più che meritata. Questo forno ad incasso di classe A+ ha una capacità di ben 76 litri, per arrostire e cuocere. Ha cinque ripiani per posizionare in modo ottimale gli alimenti. Inoltre, ti permette di scegliere tra diverse modalità, tra cui lo scongelamento, una funzione di cottura delicata ad alta efficienza energetica (per cucinare dell’ottima carne), un’opzione di cottura intensiva per pizze e quiche, una griglia per esterni croccanti e interni umidi, e un’impostazione di calore rapido per quando si è di fretta.

La maggior parte dei forni elettrici da incasso è – di solito – qualche grado fuori scala, ma ciò non rappresenta un problema per la maggior parte degli alimenti. Tuttavia, alcuni dolci come il soufflé, per esempio, richiedono una precisione maniacale, ed è in questo che eccelle il forno della Miele. Secondo Miele, le sue temperature di cottura sono precise entro un grado e sembra che il suo “esercito” di utenti soddisfatti sia d’accordo. Insomma: un forno di alta qualità ad un prezzo sorprendentemente ragionevole.

Offerta
Miele H 2266-1 B, Forno Elettrico da Incasso, A+, 76 Litri, Ventilato, Acciaio Inossidabile,...
  • Easycontrol classico e semplice: le modalità e le impostazioni vengono selezionate mediante...
  • Vano cottura da 76 l più spazio: la suddivisione progettata del vano cottura consente di sfruttarlo...
  • Frontale freddo protezione da ustioni: il forno rimane relativamente freddo, anche sull'esterno...

Classifica dei più venduti

Leggi anche:  Le Migliori Piscine Fuori Terra del 2022: le 5 Piscine Fuori Terra Migliori a Confronto

Questa è la tabella comparativa e la classifica dei Forni da incasso più venduti su Amazon.

Guida all’acquisto dei forni da incasso: Come scegliere il  forno da incasso perfetto per te

Consigli per l’acquisto di un forno a incasso

Se i mobili della tua cucina sono stati montati da un professionista, prendi in considerazione l’idea di un forno da incasso e scegli in abbinamento un piano cottura a induzione o a gas. I forni da incasso sono ormai molto diffusi e sono un “must” nelle case moderne.

Tieni presente, però, che i forni da incasso hanno bisogno di uno spazio dedicato già predisposto nella cucina o di una struttura in legno, che dovrà essere preparata da un falegname ad un costo extra (e questo potrebbe non essere un grande problema se hai già deciso di commissionare la costruzione di una nuova cucina).

Considera anche la potenza del modello che hai scelto: sicuramente non vorrai scoprire, dopo l’acquisto, di aver bisogno di dover rifare l’impianto elettrico di casa tua!

Qual è il miglior tipo di forno? Elettrico o a gas?

Questo fattore dipende spesso dalle preferenze personali. La maggior parte dei forni a gas non ha una ventola a convezione, quindi non cuoce il cibo in modo uniforme o veloce come un modello elettrico. La maggior parte dei forni elettrici moderni ha la ventola e questo migliora l’efficienza della cottura. Potresti anche cucinare, teoricamente, piatti salati e dolci allo stesso tempo, senza mischiarne i sapori. Un altro vantaggio dei forni a ventola è che possono cuocere a temperature più basse, risparmiando energia.

Per quanto riguarda invece la cottura di dolci i pareri sono ancora incerti. I forni a gas si riscaldano più rapidamente e producono umidità durante il processo di cottura, mentre quelli elettrici impiegano più tempo per raggiungere la temperatura ed emettono un calore molto più secco. Alcuni esperti pasticceri dicono sia meglio quello a gas, perché in questo modo pane e torte escono umidi e senza croste secche. Al contrario, altrettanti pasticceri dicono di preferire il forno elettrico perché fa dorare i dolci rendendoli più invitanti.

In generale, però, i forni elettrici sono più facili da usare, più efficienti e più veloci, anche se la loro manutenzione è piuttosto costosa.

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento ora!