TecnoFacile.com è indipendente al 100% ed è sostenuto dal suo pubblico. Potremmo ricevere una commissione se acquisti attraverso i nostri link. Maggiori info

I Migliori Robot Aspirapolvere del 2021: i 5 Robot Aspirapolvere Migliori a Confronto

Vuoi che i tuoi pavimenti si mantengano puliti senza muovere un dito? Lascia che un robot faccia il lavoro al posto tuo. Abbiamo raccolto per te i migliori robot aspirapolvere per aiutarti a scegliere quello giusto per la tua casa.

Miglior Robot Aspirapolvere

Gli aspirapolvere hanno fatto passi da gigante: oggigiorno non c’è più lo stress per dover trascinare un fastidioso tubo di plastica collegato a un ingombrante contenitore a rotelle, dalle dimensioni di una tartaruga delle Galapagos. In effetti, ormai, non c’è nemmeno bisogno di alzarsi dal divano. Sembra ancora una categoria di prodotti relativamente nuova, ma ci sono diversi aspirapolvere robot di qualità disponibili per aiutarti a eliminare polvere, peli di animali domestici e altra sporcizia in casa, senza bisogno di alzare un dito.

Ma qual è il robot aspirapolvere migliore per te? Quale comprare? Abbiamo creato per te la nostra classifica dei robot aspirapolvere con le valutazioni più alte, e ti diamo alcuni consigli per aiutarti a trovare il robot più adatto alle tue esigenze.

I migliori Robot Aspirapolvere in commercio

1. ROBOROCK S6 MAXV

Il miglior robot aspirapolvere in assoluto: ora anche con funzione di lavapavimenti

roborock R100006 Saugroboter, 66 W, 67 Decibel, Plastic

Dimensioni: 35 x 9,6 cm | Capacità polvere: 460 ml | Svuotamento automatico del contenitore della polvere: no | Autonomia dopo essersi ricaricato completamente: 180 minuti

Pro: pulizia efficiente; mappatura logica delle stanze; ottima autonomia.
Contro: la funzione lavapavimenti ha qualche lacuna; nessun supporto per il WiFi a 5 Ghz.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Questo robot aspirapolvere ha incredibili capacità di movimento e riesce a mappare una stanza in modo molto logico, iniziando dai bordi per poi passare agli spazi vuoti. Funziona anche da lavapavimenti, usando un suo serbatoio d’acqua da 140 millilitri, ma questa funzione potrebbe diventare più difficile e confusionaria da programmare, se hai sia pavimenti che tappeti.

L’S6 MaxV è dotato di due telecamere frontali oltre alla tecnologia ReactiveAI, fondamentale per fargli evitare gli ostacoli. Come potrai ben immaginare, quindi, è un “navigatore” esperto che evita accuratamente ostacoli come giocattoli, eventuali “bisogni” dei tuoi animali domestici, ecc. È perfino in grado di scattare un’istantanea dell’oggetto incriminato e inviarla al tuo telefono, se ti interessa questo tipo di cose.

L’aspetto negativo di un robot con questo metodo di navigazione intelligente è che, in alcuni casi, non pulisce bene intorno a punti come, ad esempio, le gambe del tavolo. Allo stesso modo, non si avventura sotto le poltrone con mantovana che pende sulla parte anteriore: si ferma, quindi, dove altri invece arriverebbero. Passando al lato positivo: puoi effettivamente vedere ciò che vede la telecamera, usando semplicemente l’app di Roborock, il che non è solo divertente, ma anche utile in un certo senso come una sorta di misura di sicurezza. Se sei una persona che ci tiene alla propria privacy e non desideri questa funzione, puoi comunque disabilitarla.

L’S6 MaxV ha una potenza di aspirazione piuttosto alta (2.500 Pa), quindi è un’ottima scelta per tutti i tipi di pavimenti, compresi i tappeti che hanno un tipo di pelo più alto. Anche la mappatura attraverso l’app è piuttosto buona: in alcune occasioni forse la mappatura dell’iRobot, ma entrambi i sistemi funzionano in modo eccellente.

Il componente aggiuntivo per la funzione di lavapavimenti può essere utile da avere, ma non è perfetto. Pulisce i pavimenti usando un serbatoio d’acqua da 140 ml, ma il risultato della pulizia non lo definiremmo proprio eccellente, e programmare la funzione di pulizia può essere difficoltoso se in casa hai diversi tappeti. Abbiamo riscontrato che non è in grado di evitare le aree con moquette e tappeti quando è in modalità lavapavimenti, il che è un po’ deludente.

Tuttavia, per quanto riguarda tutto il resto, questo robot aspirapolvere è sicuramente tra i migliori: dalla logica con cui mappa una stanza all’efficienza della pulizia. Tutto quello che deve fare Roborock adesso è seguire l’esempio di iRobot e creare un modello con un contenitore con svuotamento automatico. Una volta fatto sarà difficile trovargli dei rivali.

Offerta
roborock R100006 Saugroboter, 66 W, 67 Decibel, Plastic
  • Aspirazione forte e intelligente : Il potente sistema di pulizia, il 25% più potente del Roborock...
  • Navigazione laser: Il sistema di navigazione laser LiDAR ad alta precisione mappa la vostra casa in...
  • Programmazione semplice: programmare e personalizzare i programmi di pulizia per gli oggetti...

2. EUFY BOOSTIQ ROBOVAC 30C

Il migliore robot aspirapolvere economico

eufy [BoostIQ RoboVac 30C, Wi-Fi, Nuova Versione, Super-Sottile, Forte Aspirazione Fino a...

Dimensioni: 32,5 x 7,2 cm | Capacità polvere: 600 ml | Svuotamento automatico del contenitore della polvere: no | Autonomia dopo essersi ricaricato completamente: 100 minuti

Pro: prestazioni eccellenti per il prezzo che ha; controllo automatico dell’aspirazione.
Contro: le sue capacità di navigazione sono solo basilari.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Il modello 30C della linea Eufy di Anker è un altro ottimo esempio per mostrare quanto gli aspirapolvere robot siano migliorati negli ultimi tempi. Solo pochi anni fa, un robot a questo prezzo sarebbe stato ritenuto poco funzionale o addirittura inutile, ma l’Eufy è ben lontano da tutto ciò. Se sei una persona attenta alle offerte, questo è il robot che fa al caso tuo.

Non sfrutta la mappatura intelligente per evitare gli ostacoli, ma viene venduto con delle strisce di demarcazione di plastica flessibile, da utilizzare per bloccare fisicamente l’accesso del robot alle zone “problematiche” della tua casa. Basta, comunque, preparare un po’ la casa preventivamente per eliminare gli ostacoli più piccoli: se lo fai potresti non avere nemmeno bisogno dei demarcatori. Non sarà il robot aspirapolvere più elegante in commercio – lo troviamo un po’ confusionario e abbastanza ingombrante – ma è perfettamente in grado di coprire bene le diverse aree della casa se lo si lascia svolgere il suo lavoro. Ha anche il riconoscimento automatico del tipo di pavimento, che è una cosa rara a questo prezzo.

L’Eufy è sicuramente meno buono, rispetto ai suoi rivali, sui tappeti più profondi, ma se hai pochi tappeti, se scegli questo robot potresti risparmiare qualche centinaio di euro e notare a malapena la differenza con gli altri modelli più costosi. Dalle recensioni online saltano fuori alcune lamentele sul fatto che tende a cadere dalle scale, ma c’è chi lo ha provato su un tavolo e si è allontanato automaticamente dai bordi, quindi probabilmente quelle persone sono state solo sfortunate.

eufy [BoostIQ RoboVac 30C, Wi-Fi, Nuova Versione, Super-Sottile, Forte Aspirazione Fino a...
  • LA CONVENIENZA DEL WIFI: L'app EufyHome ti consente di utilizzare il prodotto e pulire la casa senza...
  • PULIZIA SENZA PROBLEMI: Applica le strisce per demarcare il percorso - con il corpo alto solo 7.2 cm...
  • TECNOLOGIA BOOSTIQ: Aumenta automaticamente la potenza di aspirazione entro 1.5 secondi quando è...

3. IROBOT ROOMBA S9+

Il miglior robot aspirapolvere di fascia alta, adatto a chi ha animali domestici e a case più grandi

iRobot Roomba S9+ Robot Aspirapolvere Wi-Fi, Svuotamento Automatico,Mappa La Tua Casa,...

Dimensioni: 33,8 x 9,2 cm | Capacità polvere: 400 ml + contenitore remoto | Svuotamento automatico del contenitore della polvere: sì | Autonomia dopo essersi ricaricato completamente: 120 minuti

Pro: è autosvuotante; è la scelta perfetta per chi ha animali domestici; prestazioni impeccabili sui diversi tipi di pavimenti; mappatura eccezionale; app fantastica.
Contro: non costa poco.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Questo robot aspirapolvere è probabilmente il più avanzato e costoso in commercio al momento, e fidati: non delude le aspettative. Il problema della maggior parte dei robot aspirapolvere è che bisogna svuotare regolarmente i loro minuscoli contenitori per la polvere. E sì, con “regolarmente” intendiamo: dopo ogni sessione di pulizia e, se hai animali domestici, anche due volte a sessione. Probabilmente quando hai investito i tuoi soldi in un robot autonomo per fare i lavori di casa non pensavi a una cosa del genere.

iRobot ha affrontato questo inconveniente con una sorprendente funzione di svuotamento automatico del contenitore della polvere: queste sì che possono definirsi pulizie “senza mani”! Questo è possibile grazie a un grande contenitore contenente un sacchetto attaccato al dock di ricarica. Quando l’s9+ rileva che il contenitore da 400 ml è pieno, torna al dock e scarica tutta la sporcizia accumulata dal contenitore più piccolo a quello più grande (iRobot sostiene che il contenitore più grande riesca a contenere la sporcizia accumulata da circa 30 contenitori piccoli). Dopo essersi svuotato, l’s9+ parte nuovamente per finire il lavoro. Questo significa che la tua fatica più grande sarà quella di gettare il vecchio sacchetto della polvere e sostituirlo con uno nuovo ogni poche settimane. Per i proprietari di animali domestici è un progresso veramente importante e innovativo.

Come accade con tutti i robot aspirapolvere, devi lasciare che l’s9+ utilizzi liberamente il suo programma di aspirazione, anche se all’inizio i suoi movimenti possono sembrare casuali. Dopo circa due o tre giorni avrà accuratamente mappato l’intero spazio del pavimento, e da lì in poi coprirà praticamente ogni angolo della tua casa in modo regolare, a seconda della frequenza del suo programma di lavoro, che è possibile impostare sull’ottima app di iRobot.

L’iRobot Roomba s9+ costa alcune centinaia di euro in più dell’i7+. Quali sono le principali differenze? Innanzitutto, l’s9+ ha un’aspirazione molto più potente (2.200 Pa contro 1.700 Pa) e questo significa che è molto più adatto per i tappeti (anche da questo si nota la sua superiorità). Inoltre, rileva automaticamente la superficie del pavimento e, di conseguenza, aumenta o diminuisce l’aspirazione. Anche la tecnologia Advanced vSLAM + Imprint Smart Mapping dell’s9 Plus rappresenta un notevole miglioramento, che gli permette di completare le pulizie in modo molto più logico.

Essendo a forma di D, e non circolare, l’s9+ è molto meglio per pulire i bordi intorno ai mobili, mentre invece la setola laterale che gira più lentamente, non sembra pulire il pavimento altrettanto a fondo. Anche la batteria è molto più potente (3.300 mAh contro 1.800 mAh), il che significa che l’s9+ ha un’autonomia di ben 120 minuti a sessione, rendendolo perfetto per case grandi. Viene anche venduto con un sistema anti-allergeni per coloro che hanno animali domestici come un cane o un gatto.

C’è qualcosa in cui non è altrettanto efficace? Sì, alcuni utenti hanno riscontrato che non è il massimo quando si tratta di tappeti sottili, specialmente se hanno i bordi nappati. Dato che i due rulli di gomma sono montati più in basso rispetto ad altri robot aspirapolvere, tende ad agganciare le nappe e i bordi di tappeti sottili. Questo robot, tuttavia, non è stupido, quindi spegne i rulli e lavora lentamente sul bordo, prima di riaccendere i rulli. Il sistema è così “intelligente” che, dopo alcune settimane di utilizzo, apprende automaticamente e non si impiglia più in nulla.

La configurazione iniziale del WiFi dell’s9+ è un gioco da ragazzi: è uno dei pochi aspirapolvere robot che si sincronizza tranquillamente con rete a 5 GHz, un vantaggio importante per chiunque abbia un sistema in stile MESH che potrebbe confondere molti dispositivi a 2.4 Ghz. Anche l’app di iRobot è una delle migliori: oltre ad essere estremamente semplice, offre anche la possibilità per dividere le stanze in diverse mappe, svuotare il contenitore della polvere a distanza, se necessario, e programmare la pulizia a orari prestabiliti.

iRobot Roomba S9+ Robot Aspirapolvere Wi-Fi, Svuotamento Automatico,Mappa La Tua Casa,...
  • iRobot ha oltre 30 anni di esperienza e innovazione nel mondo della robotica, con oltre 30 milioni...
  • La tecnologia PerfectEdge ottimizza la pulizia di angoli e punti difficili da raggiungere. il...
  • Goditi il pieno controllo della pulizia - Pulisce esattamente come, quando e dove vuoi. La mappatura...

4. NEATO BOTVAC D7 CONNECTED

Il primo vero robot aspirapolvere “smart” è tutt’ora un acquisto “smart” da fare

Neato Robotics D7 Robot Aspirapolvere Intelligente, Compatibile con Alexa, con Stazione di...

Dimensioni: 33,5 x 10cm | Capacità polvere: 700 ml | Svuotamento automatico del contenitore della polvere: no | Autonomia dopo essersi ricaricato completamente: 130 minuti

Pro: livello di pulizia molto alto; navigazione veloce ed efficiente; include delle utilissime linee di demarcazione virtuali per aggiungere delle zone di esclusione.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Questo robot è stato per diversi anni l’avanguardia della tecnologia per quanto riguarda i robot aspirapolvere, ed è tutt’oggi un ottimo prodotto che è spesso in offerta in occasione dell’Amazon Prime Day e degli eventi come il Black Friday. Il D7 Connected di Neato Robotics fa praticamente tutto, e lo fa bene. Dopo anni in cui venivano immessi sul mercato robot aspirapolvere di bassa qualità, è stato un enorme sollievo quando è arrivato sul mercato questo modello.

Vedere in funzione il Botvac D7 Connected è fantastico: scatta via come un’auto in corsa dal suo blocco di partenza (cioè dal suo dock), percorre tutto la casa senza fermarsi e ritorna alla base con il contenitore pieno di sporcizia, pronto per essere svuotato.

Pur non avendone realmente bisogno, dato che la navigazione del Botvac è già molto sicura, è comunque possibile utilizzare l’app Neato per impostare delle linee di demarcazione in base ad una mappa della tua casa, in modo che il robot non vada nelle zone in cui tu non vuoi, come ad esempio la cameretta dei bambini, o per evitare che rimanga bloccato tra i piedi del tavolo da pranzo dal design artistico. E, incredibilmente, questa impostazione funziona davvero, anche se rivela alcune piccole limitazioni del sistema.

Questo perché, per farlo, deve andare in giro per la tua casa, mappandola mentre la percorre. Ma, se mai dovessi spostare la posizione del suo dock, dovrai resettare tutto e ricominciare da capo. E, cosa ancor più problematica, significa che dovresti di nuovo configurare pazientemente l’app e il sistema Wi-Fi di Neato per impostare e collegare il tutto. Gli aspirapolvere “smart” più recenti di iRobot e Roborock non hanno questi problemi.

Tuttavia, per le prestazioni complessive, ci sono tutt’ora pochi robot in grado di battere il Botvac D7 Connected. L’unica pecca è che occasionalmente si “perde” sotto i divani.

Offerta
Neato Robotics D7 Robot Aspirapolvere Intelligente, Compatibile con Alexa, con Stazione di...
  • Disponibile App per Smartphone Android o iOS per avviare, fermare, trovare, programmare e ricevere...
  • Polvere, sporco, allergeni e peli di cani e gatti non hanno scampo: la forma a D con tecnologia...
  • La navigazione Laser Smart con Extra Care mappa autonomamente pavimenti, muri e mobili delle stanze...

5. ROBOROCK S5 MAX

Il robot aspirapolvere con il miglior rapporto qualità-prezzo

Roborock - Robot aspirapolvere Roborock S5 Max con funzione di pulizia, 2000 Pa, con controllo...

Dimensioni: 35 x 10cm | Capacità polvere: 480 ml | Svuotamento automatico del contenitore della polvere: no | Autonomia dopo essersi ricaricato completamente: 75 minuti

Pro: navigazione veloce ed accurata; buona potenza di pulizia; ottimo rapporto qualità-prezzo.
Contro: ha qualche difficoltà a pulire bene vicino ai bordi delle stanze.

Clicca QUI ora per vederlo su Amazon

Fino a poco tempo fa si doveva spendere tanto per acquistare uno dei migliori robot aspirapolvere, ma questo qui offre una qualità eccellente per il prezzo che costa. Il pregio migliore del Roborock S5 Max è la sua capacità di navigazione, che è probabilmente migliore perfino dell’i7. È sfrecciante e si muove in modo molto “logico”: individua prima i bordi dello spazio in cui si trova e poi ne pulisce il centro con un’efficienza a dir poco maniacale. Nonostante la sua velocità, pulisce in modo accurato e, essendo così abile nel muoversi, puoi fidarti di lui e lasciarlo acceso anche mentre sei al lavoro. Così come l’S6 MaxV, un modello più costoso recensito sopra, anch’esso ha la funzione di lavapavimenti.

Parte del motivo per cui Roborock si blocca così di rado è che è piuttosto attento nell’individuare gli ostacoli: sceglie di fermarsi a poca distanza da essi piuttosto che cercare di superarli o attraversarli. Per questo motivo, però, alcuni utenti hanno notato che tende a non avvicinarsi troppo alle pareti e agli angoli delle stanze o ai mobili, quindi la pulizia dei bordi non è perfetta, ma questo è solo un piccolo pegno da pagare per un dispositivo con questo rapporto qualità-prezzo.

Offerta
Roborock - Robot aspirapolvere Roborock S5 Max con funzione di pulizia, 2000 Pa, con controllo...
  • 1. Con funzione aspirazione e pulizia. È dotato di un grande serbatoio dell'acqua che può coprire...
  • 2. Alta efficienza. La capacità del serbatoio dell'acqua fino a 290 ml copre completamente un'area...
  • 3. Impostazioni intelligenti: Aspirazione e pulizia delle aree attraverso l'applicazione. L'acqua si...

Classifica dei più venduti

Questa è la tabella comparativa e la classifica dei Robot Aspirapolvere più venduti su Amazon.

Guida all’acquisto dei Robot Aspirapolvere: Come scegliere l’Aspirapolvere Robot perfetto per te

Robot aspirapolvere, aspirapolvere a traino o aspirapolvere verticale? Quale scegliere?

A differenza dei modelli più tradizionali a traino o verticali, i robot aspirapolvere sono autonomi e (per la maggior parte) “smart”, ovvero dotati di laser, schede madri, sensori e persino Wi-Fi per navigare intorno alla tua casa senza bisogno di assistenza. Fatta qualche eccezione, non c’è praticamente bisogno di interagire con loro.

La maggior parte dei robot aspirapolvere è dotata di una base di ricarica ed è in grado di ricaricarsi autonomamente. Basta scegliere un punto accessibile al robot per la base, e questo tornerà da solo alla base prima che la batteria si scarichi completamente. Rimarrà in carica finché non avrà abbastanza energia per tornare in funzione e continuare a pulire la casa da dove aveva lasciato. È possibile, inoltre, per la maggior parte dei robot, impostare degli orari di attivazione, così da fargli iniziare il lavoro di pulizia, ad esempio, mentre sei fuori casa. Questo significa che, potenzialmente, puoi evitare ogni interazione fisica con il robot, limitandoti a svuotare il contenitore della polvere quando necessario.

Inoltre, a differenza di molte aspirapolveri tradizionali, tutti i robot inclusi in questo articolo non usano sacchetti per contenere la polvere, i capelli e altra sporcizia. Usano, invece, un contenitore facile da rimuovere, che puoi semplicemente espellere e svuotare nel bidone della spazzatura più vicino. Molti sono inoltre dotati di filtri HEPA che impediscono agli allergeni di diffondersi nell’aria.

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento ora!